Scheda Informativa del Corso di Formazione in Operatore Sociale antiviolenza

L’ Operatrice/ore sociale antiviolenza opera nel contesto dell’intervento e della
prevenzione alla violenza contro le donne ed i minori presenti all’interno di centri e
servizi antiviolenza, strutture di accoglienza e attraverso azioni e progetti espressamente
dedicati.

È in grado di:
• accogliere, sostenere, orientare, ospitare le donne vittime di violenza

• attivare relazioni interne ed esterne all’organizzazione in un’ottica di rete
territoriale

• predisporre sostegni individualizzati, valutazione di pericolo, piano di sicurezza e affiancamento legale

• predisporre le metodologie, gli strumenti e i contenuti per la raccolta di dati sulle donne accolte/ospitate, il monitoraggio e la valutazione degli interventi.

• contribuire a promuovere azioni di informazione, sensibilizzazione,
comunicazione, politiche attive di cambiamento culturale e percorsi di
responsabilità sociale condivisi per il contrasto alla violenza di genere.

In questo contesto è di fondamentale l’ importanza e la messa a punto di un approccio multidisciplinare ed integrato, che produca una stretta interazione dei servizi e soggetti competenti, la cui operatività e capacità di intervento va definita all’interno di una metodologia condivisa; una metodologia di lavoro interdisciplinare, modelli operativi capaci di fornire protezione e tutela alle vittime di abuso e violenze.
La praticabilità di questa metodologia viene supportata attraverso percorsi formativi permanenti nel corso del tempo.

Il corso ha una Durata totale di 80 ore 

50 ore Divisi in 10 moduli da 5 ore dedicati alla Formazione (aula/laboratori/role-play/esercitazioni).

30 ore dedicate alla stesura dell’elaborato.

I NOSTRI DOCENTI

  1. EMILIA PUGLIESE: Mediatrice familiare, penale e scolastica, Pedagogista, Esperta in processi educativi, Responsabile comunità madri con figli. Coordinatrice dello Sportello Antiviolenza “Io. Ci sono”
  2. MELANIA PUNGENTE: Psicologa Comunità madri con figli. Psicologa Sportello Antiviolenza “Io Ci sono”, Specializzanda in Psicoterapia Psicoanalitica.
  3. CASABURI ANNAMARIA: Giurista, Criminologa, Giudice Onorario del Tribunale minori Lecce
  4. ESPOSITO MARIA: Psicologa, esperta in devianza minorile, Psicodiagnosta, Analista del comportamento
  5. CARUSO SERGIO: Psicologo, esperto in Criminologia
  6. FARINA VALENTINA: Assistente Sociale Specialista
  7. PILATO MARIELLA: Mediatrice penale ed esperta in vittimologia

1. Presentazione e cornice generale 16.04.2021 (15:00-20:00) Pugliese/Farina

– Presentazione del corso;
– Necessità della formazione specifica nell’ambito di prevenzione e contrasto alla violenza maschile e di genere
– Il movimento Femminista: cenni storici
– I soggetti sociali che si occupano della violenza in Italia: Dipartimento pari
opportunità, Regioni, Comuni, reti territoriali, Associazioni di Donne, Centri
Antiviolenza e Case Rifugio.
– I centri Antiviolenza: Storia, mission, prospettive, modalità operative.

2. Violenza contro le donne e violenza assistita 17.04.2021 (9:00-14:00): Pugliese/Pungente

– La violenza di genere e la violenza assistita;
– Radici storiche della violenza di genere;
– Epidemiologia della violenza sulle donne;
– Violenza su donne migranti e rifugiate;
– Violenza assistita dai minori figli/e delle donne che subiscono violenza

3. Metodologia e strumenti di un Cav 23.04.21 (15:00-20:00): Pugliese/Gioia

– Metodologia e strumenti di un Centro Antiviolenza;
– L’ascolto telefonico: dalla ricezione della telefonata all’attivazione del percorso;
– La progettazione dell’intervento: dall’accoglienza all’empowerment;
– Teoria e tecnica della relazione di aiuto in un Cav;
– Iter per l’inserimento in una Casa Rifugio ad indirizzo segreto.

4. Presa in carico da parte dell’operatrice di ascolto 24.04.2021 (9:00-14:00): Farina

– La presa in carico, il setting ed il segreto professionale;
– L’ascolto attivo, empatico e assertivo;
– L’analisi della domanda e la motivazione al cambiamento;
– Orientamento al lavoro.

5. Aspetti Legali 07.05.2021 (15:00-20:00): Casaburi

– Evoluzione storica del diritto al contrasto e alla prevenzione della violenza;
– Dalla Convenzione di Istambul alle Corti europee;
– La normativa italiana della violenza contro le donne;
– Strumenti giuridici per la protezione delle donne vittime di violenza;
– Affido dei figli nei contesti di violenza;
– Il ruolo delle Forze dell’Ordine.

6. Politiche Sociali e rete 08.05.2021 (09:00-14:00): Farina/Istituzioni

– Politiche sociali;
– Il lavoro di Equipe e di Rete;
– Conoscere e interagire con la rete operativa multidisciplinare;
– Il ruolo e le competenze delle Forze dell’Ordine.

7. Presa in carico da parte di una Psicologa: 14.05.2021 (15:00-20.00): Esposito

– La presa in carico dal punto di vista psicologico;
– Riconoscere i segnali e le dinamiche della violenza;
– La comunicazione con la vittima di violenza;
– La gestione delle emozioni durante il colloquio;
– L’elaborazione del trauma e della separazione dal maltrattante;
– Riacquisizione dell’autonomia ed Empowerment. Laboratori

8. Esercitazioni, laboratori, simulazioni, analisi di casi, role playing 15.05.2021 (09:00-14:00) Caruso

IL CORSO E’ RIVOLTO A:

– Laureati in materie giuridiche o umanistiche, sanitarie (laurea triennale o magistrale o a ciclo unico), avvocati, assistenti sociali, psicologi, educatori, pedagogisti e diploma con esperienza nel settore sociale, studenti, esperienza nel settore.

Il Master è Riconosciuto dall’ A.I.Me.Pe (Associazione Italiana Mediatori Penali) e dalla Chiesa Valdese

In fase di accreditamento dall’ Ordine degli Assistenti Sociali Regione Puglia

Patrocinato dalla Cooperativa Siderea e dall’Associazione “Fiorediloto”

Il Corso di formazione in Operatore antiviolenza ha un costo totale di € 70 con  modalità di pagamento tramite bonifico:

IBAN: IT46V0311179200000000003392

INTESTATARIO: Accademia di Sviluppo Socio – Educativo

Scuola di Formazione Asse Aps

Via Roma, 62 – Mesagne (BR)

Invia la tua Candidatura

Compila la domanda di ammissione e inviala per email

 

Presidente A.S.S.E. A.p.S.: Dott.ssa Emilia Pugliese

cell: 3289323977

email: asseaps@gmail.com | emiliapugl2014@libero.it

EDIZIONE 2021