Scheda Informativa Master in Mediazione Familiare Globale Sistemica 1° e 2° Livello (ex N. T. Uni 11644)

Il Mediatore Familiare è colui che riattiva i canali di comunicazione tra persone in conflitto nel contesto familiare. E’ necessario tuttavia sottolineare che il mediatore familiare non risolve il conflitto ma interviene ogni qualvolta le parti intendano ripensare, in maniera costruttiva, al mènage familiare ormai destrutturato, assumendo un ruolo importante come guida e accompagnatore della coppia nella ricerca della soluzione del conflitto.

Il Mediatore Familiare è una persona terza ed imparziale, qualificata e con una formazione specifica che agisce in modo tale da incoraggiare e facilitare la risoluzione di una disputa tra due o più persone in un processo informale e non basato sul piano antagonista vincitore – perdente, il cui obiettivo è di aiutare le parti in lite a raggiungere un accordo direttamente negoziato, rispondente ai bisogni e agli interessi delle parti e di tutte le persone coinvolte nell’accordo. L’accordo raggiunto dovrà essere volontario, mutualmente accessibile e durevole. Il Mediatore si applicherà affinchè l’autorità decisionale resti alle parti. il riolo del Mediatore Familiare comporta tra l’altro il compito di assistere le parti nell’identificare le questioni, di incoraggiare la loro abilità nel risolvere i problemi ed eplorare accordi alternativi, sorvegliandone la correttezza legale ma in autonomia dal circuito giuridico e nel rispetto della cofidenzialità.

Mediare è una tecnica creativa e carica di innovazione sociale, le parti vengono guidate da un esperto, terzo e neutrale ma sopratutto non giudicante (il mediatore) per negoziare un accordo reciprocamente accettabile.

La mediazione familiare non è una consulenza di coppia, nè una terapia, nè tantomeno un intervento di conciliazione messo in atto dal giudice, ma è certamente uno strumento efficace ed attivo che mira ad una situazione di win – win a vantaggio di tutte le particoinvolte, diventando una risorsa a sostegno dei cambiamenti familiari.

La Mediazione Familiare svolge, contemporanemante, un ruolo contenitivo della conflittualità e deflattivo del processo civile che può protarsi per anni con effetti negativi generalizzati in cui gli accordi vengono spesso subiti da una delle due parti o da entrambe

IL CORSO E’ RIVOLTO A:

– Lauretati in Materie Giuridiche, Umanistiche e Sanitari: Avvocati, Assistenti Sociali, Psicologi, Educatori, Pedagogisti, Sociologi, Medici e affini.

– Laureandi in materie Giuridiche, Umanistiche e Sanitarie purchè entro la fine del corso abbiano conseguito il titolo di laurea anche triennale.

  • Il corso ha durata totale di 350 ore di cui 270 di Attività Formativa che comprende la formazione in aula, laboratori, role – play ed esercitazioni, 40 ore di Stage che si svolgerà presso l’Associazione A.S.S.E. Servizio di Mediazione, Cemtro per la Famiglia di Brindisi e Francavilla Fontana e presso il Cosultorio di Massafra (TA) e 40 ore di pratica supervisionata per l’esame di 2° Livello.

IL MASTER E’ DIVISO IN MODULI

Modulo Giuridico: 24 ore 

  • Elementi di Diritto di Famiglia
  • Filiazione, Separazione e Divorzio
  • Negoziazione Assistita e Divorzio Breve
  • Il Mediatore e le altre figure professionali

Risultati: acquisire e approfondire competenze base in merito alla realtà oridinamentale e giuridica della materia familiare.

Modulo di Sociologia della Famiglia: 24 Ore 

  • la famiglia e la sua evoluzione storica
  • i cicli di vita della famiglia

Risultati: delineare il quadro di intervento del mediatore familiare approfondendo  lo studio della famiglia.

Modulo di Psicologia della Famiglia: 40 Ore

  • I miti e i segreti familiari
  • Il Genogramma
  • La decisione di separarsi
  • Gli effetti della separazione sui figli
  • La Resilienza
  • La teoria dell’attaccamento
  • la PAS

Risultati: Conoscenza delle dinamiche dei sistemi familiari, di coppia e della separazione. Focus sul sentire dei figli nei confronti dei quali la mediaizone familiare si pone a tutela.

Modulo di Mediazione: 182 Ore

  • Modelli e scuole di mediazione familiare
  • Neutralità ed autonomia del mediatore
  • Tecniche di comunicazione nella mediazione familiare
  • PNL e intelligenza emotiva
  • Le fasi della mediazione
  • Esercitazioni sulle dinamiche di gruppo
  • Spazio neutro ed accenni sui gruppi di parola
  • Role play e simulazioni
  • Esercizio di esperienza dell’altro

Risultati: conoscenza delle tappe della mediazione supportate dall’apprendimento delle tecniche di comunicazione efficace. Ascolto attivo ed osservazione. Saper condurre un colloqui di mediazione familiare, saper negoziare e stilare un accordo.

Stage: 40 Ore

Tirocinio Formativo presso strutture convenzionate ed enti locali in cui si svolge la mediazione familiare.

Risultati: mettere in pratica le nozioni e le tecniche di mediazione con casi reali.

Pratica guidata supervisionata per l’esame di 2° livello: 40 Ore

A termine del corso verrà rilasciato un attestato di Qualifica Professionale di Esperto in Mediazione Familiare (ai sensi dell’art. 23 del regolamento della Regione Puglia n.19 del 7 Agosto 2008)

I NOSTRI DOCENTI 

  1. FEDERICA MAMBELLA: Avvocato, Mediatrice Familiare Aimef, Mediatrice Familiare presso il Servizio di Mediazione Familiare di Chieti.
  2. CHIARA GRECO: Assistente Sociale, Mediatrice Familiare, esperta in welfare e management sanitario.
  3. ANNAMARIA CASABURI: Giurista, Giudice Onorario del Tribunale dei Minori di Lecce, Criminologa.
  4. YLENIA MANNI: Psicologa e Psicoterapeuta, Mediatrice Familiare, Giudice Onorario
  5. EMILIA PUGLIESE:Pedagogista, Mediatrice Familiare Aimef, esperta in processi educativi.
  6. ANNA STURINO: Dirigente Scolastico, MEdiatrice Familiare Aimef.
  7. TIZIANA RECCHIA: Mediatrice Familiare Aimef, Coordinatrice del Servizio di Mediazione di Brindisi.
  8. ISABELLA BUZZI: Mediatrice Familiare Aimef, Counselor Supervisore e Supervisore professionale Aimef.
  9. RAFFAELLA DARIO: Mediatrice Familiare presso il Centro per la Famiglia e Servizio di MEdiazione di Brindisi.

Il Master è riconosciuto dall’AiMef (Associazione Italiana Mediatori Familiari) 

Per Gli Assistenti Sociali iscritti all’albo dell’Oridine degli Assistenti Sociali della Regione Puglia vengono riconosciuti dallo stesso 40 Crediti.

In fase di Riconoscimenti dall’Ordine degli Avvocati di Brindisi.

Il Master in Mediaizone Familiare Globale Sistemica di 1° e 2° Livello ha un costo totale di € 2.200 con le seguenti modalità di pagamento:

  • Unica soluzione con sconto del 3%
  • Soluzione Rateale con versamento all’atto di iscrizione di € 200 e a scelta:

20 RATE DA € 100

10 RATE DA € 200

4 RATE DA € 500

IBAN: IT46V0311179200000000003392

INTESTATARIO: Accademia di Sviluppo Socio – Educativo

  • Consorsi Pubblici
  • Istituzioni Pubbliche: Tribunali, ASL, Scuole, Comuni.
  • Libera Professione
  • Graduatorie Scolastiche
  • Cooperative Sociali
  • Avanzamento di Carriera

Invia la tua Candidatura

Presidente A.S.S.E. A.p.S.: Dott.ssa Emilia Pugliese

cell: 3289323977

email: asseaps@gmail.com | emiliapugl2014@libero.it